SEI IN: Home
RESPONSABILITA’ PROFESSIONALE AVVOCATO PDF Stampa
La sentenza n. 15717 del 2.7.2010, emessa dalla Sezione Terza Civile della Corte di Cassazione, ha stabilito che è  configurabile la responsabilità professionale dell’avvocato quando, in caso di controversie ritenute di notevole difficoltà e tali da esporre il cliente ad un elevato rischio di soccombenza, accetti comunque di patrocinare un parte e poi si disinteressi totalmente di cercare, in ogni modo, di tutelarne le possibili ragioni, senza, nemmeno, attivarsi per trovare una soluzione transattiva, esponendo il cliente all'incremento del pregiudizio iniziale, se non altro a causa delle spese processuali a cui lo stesso va incontro, per la propria difesa e per quella della parte avversa. Qui per il testo integrale: http://www.cortedicassazione.it/Documenti/15717_07_10.pdf (Carlo Giuliani)
 
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Tribunale Ordinario di TivoliCassa Nazionale di Previdenza e Assistenza ForenseConsiglio Nazionale ForenseOrganismo Unitario Avvocatura Italiana