16 Ottobre 2020

Gentili Colleghi Mediatori, in ottemperanza alle misure di contenimento della diffusione della pandemia da Covid-19 disposte dal DPCM del 13 ottobre u.s. è consentito lo svolgimento, in presenza, dei procedimenti di mediazione avanti all’ODM del COA di Tivoli con un numero massimo di sei partecipanti compreso il mediatore, con uso delle mascherine di protezione e nel rispetto del distanziamento sociale.
In merito  ai procedimenti di mediazione con numero di partecipanti superiore alle sei unità, compreso il mediatore, si raccomanda a tutti i Colleghi che assistono le parti ed ai Colleghi Mediatori di prendere in considerazione la modalità di svolgimento telematica degli incontri, prorogabile per tutta la durata della fase di emergenza sanitaria o, in alternativa, a contenere il numero dei partecipanti, invitando gli avvocati difensori delle parti a munirsi di procura speciale sostanziale, nel rispetto delle misure di distanziamento sociale.
Nel caso non vi fosse l’accordo delle parti per lo svolgimento della mediazione in modalità telematica ed ove non fosse possibile il contenimento del numero dei partecipanti attraverso la procura speciale sostanziale, si invitano i Colleghi Mediatori a differire gli incontri di mediazione con numero di partecipanti superiore alle sei unità nel mese di gennaio 2021, salve successive e diverse disposizioni emergenziali, avendo cura di concordare la data dell’incontro con tutte le parti e la Segreteria dellODM.
 
Si raccomanda ai Colleghi Mediatori la verifica ed il rispetto delle richiamate misure di contenimento della diffusione del virus Covid-19 nello svolgimento dei singoli procedimenti a loro assegnati.
 
Saluto e ringrazio vivamente tutti i Colleghi per la consueta collaborazione.
Il Consigliere Delegato
Avv. Lamberto De Angelis